Coronavirus, Lovren attacca Bill Gates

Coronavirus, Lovren attacca Bill Gates post thumbnail image

Polemica social per il difensore del Liverpool Dejan Lovren. Il calciatore ha commentato un video postato su Instagram dal fondatore di Microsoft Bill Gates scrivendo: «Game over Bill. People are not blind!» (Fine dei giochi Bill. Le persone non sono cieche). Nel video in questione l’imprenditore statunitense ringraziava i medici e gli operatori sanitari per il lavoro che stavano svolgendo, ma le ragioni del commento andrebbero ricercate altrove.

Secondo quanto riferito dal Daily Mail Lovren è un sostenitore di David Icke, uno dei complottisti più famosi del Regno Unito. Per David Icke il Covid-19 sarebbe stato diffuso dal network telefonico del 5G e ogni futuro vaccino conterrà al suo interno dei microchip per controllare le persone. Il commento al video sarebbe dunque rivolto in modo diretto al fondatore di Microsoft per le recenti dichiarazioni rilasciate al quotidiano Times. Bill Gates infatti si era detto pronto a finanziare un vaccino per il coronavirus dichiarando: «Se i risultati degli anticorpi saranno quelli promessi allora io e gli altri del consorzio faremo in modo che sia prodotto in maniera massiccia. Il vaccino sarà bene comune».

Non è la prima volta che il centrale difensivo del Liverpool sostiene le teorie complottiste. Il croato infatti condivide spesso sui suoi canali social le interviste di David Icke e si è più volte definito “membro della resistenza”.

Dejan Lovren indossa la maglia dei Reds dalla stagione 2014/15. Nel 2019 è stato squalificato dalla Uefa per aver offeso Sergio Ramos via Instagram al termine della sfida di Nations League tra Croazia-Spagna, vinta dalla sua nazionale per 3-2. Una decisione senza precedenti quella della Uefa che squalificò il difensore per una giornata in gare internazionali.

Dejan Lovren

Fonte foto: Pngimage

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Post